Menu

Il CDR

 

Il CDR si ottiene dalla separazione meccanica delle frazioni secca ed umida dei Rifiuti Solidi Urbani indifferenziati; la parte secca così ottenuta viene avviata a un sistema aeraulico per la separazione delle parti pesanti da quelle leggere, a un deferrizzatore e a una vagliatura per l’ottenimento del Combustibile Da Rifiuto (CDR). Tale rifiuto viene poi avviato a termovalorizzatori extra Provinciali per l’ottenimento di energia elettrica e calore.
Questo in quanto il CDR è costituito da frazioni essenzialmente secche ottenute dalla lavorazione suddettta. Una delle caratteristiche principali di tale prodotto è il potere calorifico che si aggira intorno ai 15000 KJ/KG e per questo motivo viene utilizzato dai termovalorizzatori per ottenere energia elettrica e/o calore come già detto.

 

Documento Download
Cdr prodotto e conferito  2017